CORONAVIRUS: AIUTO IMMEDIATO PER MICRO-IMPRESE E LAVORATORI AUTONOMI (SOLO-SELBSTSTӒNDIGE)

Il Governo federale ha approvato un programma di aiuti per micro-imprese in tutti i settori e lavoratori autonomi e libere professioni, i quali normalmente non ottengono crediti e che dispongono di sicurezze o ulteriori introiti.

Punti chiave del programma di aiuto immediato:

  • Aiuto finanziario immediato per imprese da tutti i settori economici così come „Solo-Selbstständige“, liberi professionisti fino a 10 dipendenti:

    Fino a 9.000 €: contributo a fondo perduto per 3 mesi con fino a 5 dipendenti (equivalenti a tempo pieno)

    Fino a 15.000 €: contributo a fondo perduto per 3 mesi con fino a 10 dipendenti (equivalenti a tempo pieno)

  • Se il locatore riduce il canone di locazione di almeno il 20%, il contributo eventualmente non esaurito può essere utilizzato anche per ulteriori due mesi.

  • Obiettivo: contributo per assicurare la sussistenza economica del richiedente per una fase di transizione in caso di acuta restrizione di liquidità derivante, tra l’altro, da costi di funzionamento correnti come affitti, crediti per spazi aziendali, quote di leasing etc. (anche a complemento di programmi degli Stati federati).

  • Requisiti: difficoltà economiche a seguito di Corona. L’impresa non deve aver avuto difficoltà economiche prima di marzo 2020. l danno deve essere emerso dopo l’11 marzo 2020.

  • Presentazione della domanda: possibilmente elettronica. Deve essere assicurata una minaccia alla sussistenza o restrizione di liquidità a causa di Corona.

  • Dati tecnici: stanziamento dei fondi da parte dello Stato federale; amministrazione da parte del Ministero federale dell’Economia e dell’Energia (BMWi), autorizzazione (elaborazione delle richieste, erogazione dei finanziamenti, eventuale richiesta di rimborso dei mezzi finanziari da parte degli Stati federati/Comuni; base legale: regolamento federale „Aiuti di stato per le piccole imprese 2020″. In linea di principio è possibile l’accumulazione con altri aiuti in connessione con la pandemia Corona, ma anche con altri aiuti “de minimis“. Una compensazione eccessiva deve essere restituita. Nella determinazione dell’imponibile dell’imposta sul reddito delle persone fisiche o giuridiche (Einkommens- / Körperschaftsteuer) del 2021 questo contributo verrà preso in considerazione come utile.

  • Volume del programma: fino a 50 miliardi di euro con massimo esaurimento di 3 milioni di autonomi e micro-imprese per 3+2 mesi. Mezzi finanziari non impiegati saranno restituiti a bilancio.

Il testo originale in tedesco è disponibile sul sito del BMWi al seguente link (formato PDF)

Il programma di aiuti è erogato tramite i singoli Land: pertanto quanti abbiano attività imprenditoriali o professionali in Baviera, devono fare riferimento alle istruzioni del Bayerisches Staatsministerium für Wirtschaft, Landesentwicklung und Energie, presenti al seguente link del StMWi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *